La RSA Santa Rufina, sempre disponibile a progetti di formazione con istituti scolastici ed universitari, ha accettato con entusiasmo la proposta dell’istituto Superiore Luigi di Savoia in Rieti  di stipulare una  convenzione che prevede un progetto integrato sull’alternanza scuola lavoro.

Gli studenti dell’istituto superiore con indirizzo sociale della sede distaccata di via Palmiro Togliatti sono stati ospitati all’interno della RSA Santa Rufina per realizzare un percorso formativo personalizzato, che prevedeva la formazione teorico pratica sui problemi sociali e sanitari degli anziani.

 

Il  personale della RSA Santa Rufina:  l’assistente sociale Antonella Luzi e i terapisti Viola Cleri e Valerio Canderoli si sono  recati all’istituto Luigi di Savoia ad impartire vere e proprie lezioni sulle problematiche degli anziani, sulla  funzione delle RSA  nell’ambito educativo,  sociale e sanitario.

 alter 2

I terapisti si sono prolungati, anche con dimostrazioni pratiche agli studenti, sulla riabilitazione motoria e cognitiva dell’anziano e sul suo reinserimento in famiglia.

 alter 3

Lo scambio tra diverse generazioni e il contatto con la realtà sofferente dell’anziano hanno sicuramente arricchito i giovani partecipanti di preziose esperienze.

 alter 5

Cittaducale, Febbraio 2017

RSA Santa Rufina usa la politica di cookie per migliorare la vostra esperienza. Ok ho capito